Design Logo

Esercizio del diritto di voto

Conformemente a quanto disposto dalla legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l’invalidità (LPP) come anche l’Ordinanza contro le retribuzioni abusive nelle società anonime quotate in borsa (OReSA), ogni cassa pensioni deve definire le modalità con cui disciplinare le attività di votazione per le quote azionarie detenute, tenendo conto delle disposizioni costrittive dell’OReSA.

Trova informazioni dettagliate nel regolamento concernente l’esercizio del diritto di voto.

Regolamento concernente l’esercizio del diritto di voto

La Cassa pensioni Posta esercita il proprio diritto di voto basandosi sulle analisi della fondazione Ethos. In casi particolari, la decisione spetta al Comitato diritto di voto, composto da tre membri del Comitato investimenti, ovvero:

  • Bonfils Marc, Responsabile Tesoreria PostFinance SA, presidente del Comitato investimenti e rappresentante del datore di lavoro in seno al Consiglio di fondazione

  • Kunz Nathalie, SwissSign AG, rappresentante dei dipendenti, presidentessa del Consiglio di fondazione

  • Meier Isabelle, Direttrice agenzia Baden PostFinance SA, rappresentante dei dipendenti nel consiglio di fondazione

Dal 1° aprile 2011 la fondazione Ethos esercita il diritto di voto per le 50 principali società anonime europee.

La Cassa pensioni Posta aderisce inoltre al programma «Ethos Engagement Pool», nato allo scopo di stabilire un dialogo con le principali imprese svizzere su tematiche quali la corporate governance, la responsabilità sociale e ambientale.

Esercizio del diritto di voto nelle assemblee generali (AG) del 2019

Esercizio del diritto di voto nelle assemblee generali (AG) del 2010 - 2018

Cassa pensioni Posta

Viktoriastrasse 72

3000 Berna 22

Tel.


+41 (0)58 338 56 66

Fax duplicate #1

+41 (0)58 667 63 77

MENUHOMELINGUECONTATTORICERCA