Design Logo

Informazioni generali

Il 1° gennaio 2022 inizia il prossimo mandato quadriennale del Consiglio di fondazione della Cassa pensioni Posta. In questa occasione gli assicurati attivi e parzialmente attivi nonché i beneficiari di una rendita d’invalidità potranno nuovamente eleggere su base democratica i rappresentanti dei dipendenti. Le elezioni avranno luogo nell’autunno del 2021.

Le prime elezioni dei rappresentanti dei dipendenti nel Consiglio di fondazione si sono svolte nel 2017. Per la prima volta un candidato scelto tra gli assicurati attivi ha così potuto sedere nell’organo supremo della Cassa pensioni Posta. In precedenza, i cinque seggi riservati ai dipendenti erano assegnati – secondo le disposizioni regolamentari – alle associazioni del personale syndicom e transfair. Questa assegnazione si basava sul grado di organizzazione sindacale del personale della Posta Svizzera all’epoca.

Tuttavia, dal 2002, data in cui è stata istituita la Cassa pensioni Posta, il grado di organizzazione delle associazioni del personale è cambiato. Il Consiglio di fondazione della Cassa pensioni Posta ha quindi affrontato anche la questione di una rappresentanza adeguata di tutti gli assicurati nell’organo supremo e ha esaminato in modo critico il Regolamento esistente.

Questo esame critico è sfociato nella decisione, nel 2016, di dare agli assicurati attivi e parzialmente attivi nonché ai beneficiari di una rendita d’invalidità la possibilità di eleggere su base democratica i rappresentanti dei dipendenti nel Consiglio di fondazione per il mandato che iniziava nel 2018 e per quelli successivi. A tal fine, è stato redatto un Regolamento d’elezione, che il Consiglio di fondazione ha posto in vigore e che l’Autorità bernese di vigilanza delle istituzioni di previdenza e di fondazioni ha esaminato e approvato.

Anche per le elezioni del 2021 gli assicurati attivi e parzialmente attivi potranno quindi candidarsi.

Secondo il regolamento d’elezione, anche le associazioni del personale syndicom e transfair hanno la possibilità di nominare candidati e di proporli per l’elezione.

Per informazioni dettagliate sul Consiglio di fondazione e sui suoi compiti, sulle basi legali per le elezioni, sulla procedura elettorale e sulle scadenze più importanti, si rinvia alle relative rubriche.

Per gli assicurati attivi e parzialmente attivi che sono interessati a candidarsi come rappresentanti dei dipendenti nel Consiglio di fondazione, si rinvia in particolare alla rubrica «Candidature».

L’intera procedura elettorale è supervisionata e controllata dall’ufficio elettorale appositamente costituito a questo scopo. La composizione di tale ufficio e i suoi compiti sono riportati nella rubrica «Ufficio elettorale».

Come fatto finora, i rappresentanti dei datori di lavoro nel Consiglio di fondazione della Cassa pensioni Posta continueranno a essere nominati dalla Direzione del gruppo Posta.

Cassa pensioni Posta

Viktoriastrasse 72

3000 Berna 22

Tel.


+41 (0)58 338 56 66

Fax duplicate #1

+41 (0)58 667 63 77

MENUHOMELINGUECONTATTORICERCA